Pubblicità



 

 

 

 

Dante era un podista

"Dante era un podista", di Indro Neri, Collana Centopelli n. 13, Neri Editore, Firenze 1995, 48 pagine, Prezzo 5 Euro

Fra le varie interpretazioni che si possono dare alla "Divina Commedia", l'ultima divertente proposta è quella di un racconto - in maniera velata ma non troppo - di una delle prime corse podistiche del Medioevo alla quale Dante avrebbe preso parte. Si dice che nella "Divina Commedia" infatti si possa trovar descritta o ricordata ogni singola attività umana ed il podismo non fa eccezione anzi, a piena ed indiscussa conferma di quanto l'autore suggerisce con una strizzata d'occhio ed un sorriso sotto i baffi, nel testo dantesco si parla davvero di una tradizionale corsa a piedi che si disputava a Verona nel Trecento ed alla quale viene dedicata una interessante appendice in chiusura di volume. Al di là però di questa parte seria e più propriamente storica (la quale da sola meriterebbe la lettura del libro) Indro Neri - che nella stessa Collana Centopelli insieme a Paolo Raspanti aveva felicemente "rivisitato" il più famoso trattato di ars amatoria indiano ripubblicandolo sotto il titolo di "Il kamasutra del podista" - si diverte qui ad esaminare e commentare uno per uno i ben duecentocinquantanove versi che confermerebbero l'appartenenza di Dante al mondo podistico, versi che possono essere umoristicamente interpretati appunto come la descrizione di una gara a tappe ricca di riferimenti e consigli sulla corsa a piedi. Il Dante indigesto che tutti abbiamo conosciuto a scuola appare insomma sotto un'altra veste, più simpatica, più comprensibile, più vicina a chi corre ed alla fine della lettura - pur se affrontata con tutto lo scetticismo possibile - il dubbio se Dante fosse davvero uno scarpinatore o meno rimane davvero e si insinua sottile tra la corsa domenicale e l'allenamento quotidiano.

Indice del volume

Introduzione dell'autore; Parte prima: Inferno; Parte seconda: Purgatorio; Parte terza: Paradiso; Appendice: Il palio podistico di Verona; Appunti per una bibliografia.



Since September 1976 - © Aerostato, Seattle - All Rights Reserved.